JAGUAR F-TYPE CON IL MOTORE INGENIUM 2.0 PIU’ PERFORMANTE DI SEMPRE

JAGUAR F-TYPE CON IL MOTORE INGENIUM 2.0 PIU’ PERFORMANTE DI SEMPRE

Con l’introduzione dei nuovissimi motori a benzina quattro cilindri Ingenium, Jaguar si appresta ad aumentare il fascino della nuova F-TYPE. Si allarga in questo modo la pluripremiata famiglia della sportiva Jaguar, che ora parte dal modello entry-level a quattro cilindri fino ad arrivare alla F-TYPE SVR, la supercar per tutte le stagioni da oltre 320 km/h di velocità massima.
L’abbinamento tra la due posti Jaguar interamente in alluminio con l’avanzato propulsore 2,0 litri sovralimentato da 300 CV conferisce a questa vettura dal DNA sportivo una maggiore agilità oltre a una maggiore efficienza ed affidabilità. Il suo temperamento unico la rende una F-TYPE a tutti gli effetti.
Con una velocità massima di 249 km/h e un’accelerazione da 0 a 100 km/h di soli 5,7 secondi, questa versione mantiene inalterate le aspettative prestazionali della F-TYPE. L’elevata coppia massima di 400 Nm del motore sovralimentato, generata a partire da 1.500 giri/min., insieme al cambio Quickshift a otto velocità, offre una risposta eccezionale a tutti i regimi.
Questo motore Ingenium da 300 CV non è solo il più potente quattro cilindri mai prodotto da Jaguar, ma è anche il propulsore con la più elevata potenza specifica di qualsiasi altra unità presente sulla F-TYPE: 150 CV per litro. Questa versione è anche la più efficiente di tutta la gamma F-TYPE, grazie ad un risparmio di carburante del 16% rispetto al V6 da 340 CV e alle emissioni di CO2 di soli 163 g/km nel ciclo combinato europeo.
“L’introduzione del nostro avanzato motore a quattro cilindri nella F-TYPE ha dato vita ad una vettura dal carattere molto distintivo. Le prestazioni di un motore di queste dimensioni sono davvero notevoli e sono state bilanciate grazie ad un maggiore rendimento e minori consumi di carburante, rendendo l’esperienza F-TYPE più accessibile che mai.”
Ian Hoban, Jaguar F-TYPE Vehicle Line Director

Una serie di avanzate tecnologie consente al motore Ingenium di offrire un perfetto mix tra elevate prestazioni e ridotti consumi. Nella testata è stato accuratamente inserito un attuatore elettroidraulico allo stato dell’arte dotato di algoritmi di controllo brevettati sviluppati direttamente da Jaguar. Questa tecnologia consente una gestione totalmente variabile dell’alzata della valvola di aspirazione per avere efficienza, potenza e in tutto il range di azione del motore.
Il collettore di scarico è stato integrato nella testata del motore. Il liquido di raffreddamento, che fluisce nel collettore attraverso i condotti riduce i tempi di riscaldamento e di conseguenza sia il consumo di carburante che le emissioni. Il collettore è stato attentamente abbinato a un turbocompressore twin-scroll. Questa geometria previene le interferenze generate dalla pulsazione dei gas di scarico, in modo che la girante della turbina risponda molto più rapidamente: la pressione di sovralimentazione viene erogata quasi istantaneamente, rendendo il ritardo del turbo quasi inesistente e offrendo la rinomata reattività nella risposta della F-TYPE.

Per garantire le migliori prestazioni in partenza e la migliore risposta transiente possibile, pur consentendo al tempo stesso al motore di sviluppare il suo picco di potenza, il turbocompressore è stato equipaggiato di cuscinetti a sfera ceramici. Questi offrono un ridotto attrito, specialmente nelle partenze a freddo.
Il sistema di iniezione diretta a 200 bar dispone di iniettori montati in posizione centrale. Insieme con gli ottimizzati schemi di nebulizzazione, questa tecnologia aiuta a minimizzare l’impatto del carburante sulle pareti del cilindro e sulle teste dei pistoni, migliorando l’efficienza e riducendo le emissioni.
Come tutti i membri della famiglia Ingenium, il propulsore da 300 CV della F-TYPE è stato progettato e sviluppato in-house e viene prodotto nel Regno Unito presso l’Engine Manufacturing Center di Jaguar Land Rover costato 1 miliardo di sterline, insieme ai motori a benzina quattro cilindri da 200 e 250 CV e ai motori diesel quattro cilindri da 150, 163, 180 e 240 CV.
Il motore Ingenium contribuisce a una riduzione del peso complessivo del veicolo di 52 kg, di cui la maggior parte sull’asse anteriore, un elemento fondamentale per la maggiore agilità della F-TYPE a quattro cilindri. La meticolosa messa a punto del telaio consente di offrire una maggiore risposta dello sterzo, del corpo vettura e un maggior comfort di marcia.
L’introduzione del quattro cilindri non comporta per i guidatori una perdita in termini di guidabilità o feedback sonoro, da sempre una parte essenziale del fascino della F-TYPE. I modelli entry-level sono equipaggiati di serie con uno scarico attivo scrupolosamente calibrato, mentre le varianti R-Dynamic dispongono di uno scarico attivo commutabile per un’esperienza di guida ancora più coinvolgente.
“La maggior parte della riduzione del peso è stata apportata sull’asse anteriore, rendendo la vettura ben bilanciata e molto agile da guidare, pienamente a suo agio soprattutto sui percorsi più tortuosi. Grazie all’abbinamento tra le rinnovate prestazioni e una sonorità dello scarico da quattro cilindri, questa F-TYPE ha una personalità molto sp iccata. Mi piace pensare a questo modello come ad un grintoso fratello minore del V6 e del V8.”
Erol Mustafa, Jaguar Sports Cars Chief Product Engineer
Il nuovo motore 2,0 litri Ingenium a benzina da 300 CV di Jaguar Land Rover è la più potente unità a quattro cilindri che l’azienda abbia mai prodotto. Caratterizzato da una suite di tecnologie all’avanguardia, offre eccezionali livelli di prestazioni, raffinatezza ed efficienza.

Richiedi Informazioni

Aggiungi un messaggio